DRITTE E CONSIGLI

Innovazione o gioco delle tre carte

Ilaria Berry, Personal trainer

21 luglio 2017

Le persone cercano la novità, “la svolta”, l’innovazione. Ed è quello che hanno, tutti i giorni alla televisione, su Facebook, in palestra. Eppure resta tutto uguale.

Le persone cercano la novità, “la svolta”, l’innovazione. Ed è quello che hanno, tutti i giorni alla televisione, su Facebook, in palestra. Eppure resta tutto uguale.

Alzi la mano chi ha veramente trovato il cambiamento, quello vero, a lungo termine, nella soluzione facile e nuova. Quella che non ti aspettavi, a cui non avevi mai pensato. Quella che non ti fa fatica e ti porta risultati. Io voglio sapere chi di voi ha comprato un integratore miracoloso e legale che, senza fatica e senza effetti collaterali, ha avuto un effetto a lungo termine sul proprio corpo o sul proprio stile di vita.

L’accessorio, il macchinario, il corso in palestra, il cibo bruciagrassi. Vendono fumo e le persone lo comprano. Perché? Perché è un intrattenimento e perché per lo meno, quando non funziona -e nel 99% dei casi non funziona- almeno si può scaricare la colpa su qualcosa di esterno.

Un’innovazione per essere considerata utile e rivoluzionaria deve avere 2 caratteristiche:

  1. deve essere fruibile. Deve essere qualcosa -uno strumento, un metodo, un’abitudine- che possa essere utilizzata senza problemi, nella vita reale, da persone vere.
  2. deve portare un miglioramento tangibile. Non un risultato bomba che dura 1 mese. Deve portare un cambiamento a lungo termine.

Perché? Perché altrimenti si parla di DISTRAZIONE. C’è troppa vendita, troppa informazione, troppi dettagli, troppo materiale, perché bisogna riempire il tempo, gli spazi. E’ una sorta di zapping, una gincana tra cazzate trite e ritrite che vengono vendute con nomi diversi. Troppi mezzi e pochi risultati. Fuffa. Mode.
Ed è giusto che ci siano i diversivi. Le mode sono divertenti, intrattengono, ma il cambiamento è un’altra storia. Trasformare il tuo corpo e il tuo stile di vita è un altro paio di maniche e non dev’essere una lotta o una sofferenza, ma c’è un percorso da fare. Un percorso che deve essere voluto quanto il risultato.
Chi vuole cambiare senza cambiare niente nella propria vita non otterrà mai nessun niente di diverso da quello che già ha.
E chi ti vende un metodo che ti promette di ottenere risultati con zero sforzi o con metodi impossibili da sostenere sul lungo termine, ti vende fumo.

Ci saranno sempre venditori di fumo, nel campo dell’allenamento e dell’alimentazione e ci saranno sempre compratori di fumo che vogliono “la svolta”, quelli dei grandi cambiamenti, quelli dei buoni propositi di inizio anno.

Qual è quindi il mio consiglio?

  1. Cerca qualcosa che abbia una base scientifica ma che non sia applicabile solo in laboratorio.
  2. Cerca qualcosa di sostenibile per te, che tu possa inserire nella tua routine.
  3. Accetta l’idea che per avere un risultato diverso devi fare qualcosa di diverso e che per farlo molto spesso è utile avere una guida che ti aiuti nel percorso ma che alla fine dei conti, la vita è tua e il cambiamento, sotto indicazioni e con il metodo giusto, lo puoi attuare solo tu.
  4. Ogni cambiamento implica il lasciar andare qualcosa per guadagnare qualcos’altro. Stabilisci le tue priorità, il tuo bicchiere mezzo pieno e fai la tua scelta.

“Ci saranno sempre venditori di fumo, nel campo dell’allenamento e dell’alimentazione e ci saranno sempre compratori di fumo che vogliono “la svolta”, quelli dei grandi cambiamenti, quelli dei buoni propositi di inizio anno.”

BERRY MONDAYS

Le abitudini sono alla base del cambiamento e il lunedì è il giorno ideale per iniziare!

BERRY MONDAY è la newsletter gratuita con la quale riceverai consigli, workout, ricette, dritte e utili spunti di riflessione per migliorare il tuo stile di vita, la tua alimentazione e il tuo corpo e rimanere sempre aggiornata sulle novità e le offerte BERRY ATHLETICS!

Complimenti sei registrato/a! Lunedì riceverai la prima mail. A presto!

COME LEGGERE GLI ESERCIZI

Qui di seguito trovi un esempio di come saranno strutturate le tue schede di allenamento.
 Troverai diverse tipologie di allenamento che ti serviranno a migliorare sotto tutti gli aspetti: forza, resistenza, estetica e flessibilità.


WORKOUT

ESERCIZIO Nome dell'esercizio (in tabella a video, cliccaci sopra per vedere un esempio)

SETS Numero totale di serie

REPS Numero di ripetizioni per serie

REST Tempo di recupero tra una serie e l’altra

PESO USATO Ricordati di annotare il peso che hai utilizzato!


CIRCUITO

ESERCIZIO Nome dell'esercizio

REPS/TIME Numero di ripetizioni o numero di secondi di durata dell’esercizio

REST Tempo di recupero tra una round e il successivo

PESO USATO Ricordati di annotare il peso che hai utilizzato!


STRETCHING

ESERCIZIO Nome dell'esercizio

HOLDING TIME Tempo di tenuta in posizione

ROUNDS Numero di giri che dovrai ripetere l’intera sequenza

You have Successfully Subscribed!

Ricevi via mail"6 Habits"

Compila il seguente form per ricevere il corso gratuito

La tua iscrizione è avvenuta con successo!

Pin It on Pinterest

Share This